Vertenza Golden Lady: Si ricomincia da zero!

 

 

 

Il primo incontro con il ministero aveva segnato un nuovo punto di partenza per i lavoratori ex Golden Lady; Il riconoscimento da parte del Dott. Castano della fallita riconversione affidata a Silda SPA e New Trade SRL, metteva tutti di fronte ad un futuro da riscrivere, individuando in Golden Lady l'unica attrice in grado di poter porre le prime basi di una nuova riconversione.

La Golden Lady ha risposto alla convocazione del 26 Settembre e si è resa disponibile a fornire l'utilizzo gratuito dei propri capannoni ad eventuali nuovi imprenditori; per fare questo dovrà tornare in pieno possesso dello stabile attualmente ancora occupato dalle due società.

E' importante, dice Zerra della Femca Cisl, che anche le  istituzioni facciano la loro parte, a cominciare da provincia e Regione che non possono e non devono avere in questa vicenda un semplice ruolo "notarile"; si ricomincia rimettendo sul tavolo del ministero un problema che riguarda circa 305 lavoratori, con relative famiglie, che rappresentano un intero territorio dell'Abruzzo che sta lentamente morendo.

E' importante, ricorda Zerra, che si mantenga una coesione massima sia a livello Sindacale che tra i lavoratori; eventuali divisioni non gioverebbero a nessuno.

 

Share